Zeppole

DSC04031

 

1656079_494773713962413_1338273126_n

 

Fritte o al forno …….quali preferite ????

Nell’indecisione io le assaggerei entrambe  !!!

La ricetta :

Preparazione della pasta choux

  • Ingredienti:

  • 240 g di acqua

  • 120 g di burro

  • 150 g di farina 00

  • 4 uova

  • 1 pizzico di sale

  • Per la crema :

  • mezzo litro di latte intero

  • 3 tuorli3 cucchiai di zucchero

  • 3 cucchiai di amido di mais

  • Amarene intere o confettura 

  • Preparazione:

  • In una pentola fate bollire l’acqua, il burro e il pizzico di sale
  • Togliete dal fuoco e mescolando con la frusta unire la farina setacciata
  • Rimettere sul fuoco mescolando continuamente con un cucchiaio di legno e far cuocere l’impasto fino a quando tenderà a staccarsi dalle pareti. Si deve formare una sorta di palla
  • Togliete dal fuoco: quando è tiepida aggiungere le uova intere, una alla volta, mescolando bene. L’impasto dovrà risultare ben amalgamato.
  • Disponete un foglio di carta forno sulla placca del forno e con un sac à poche con bocchetta formare le zeppoline della dimensione che preferite
  • Cuocere in forno  a 220°  per i primi 5 minuti poi abbassate la temperatura a 180° fino a leggera colorazione. Per e zeppole fritte basta farle solo asciugare in forno per qualche minuto , portare a temperatura l’olio in una capiente padella per frittura (circa 160\170 ° ) e friggere fino a doratura.
  • Preparazione della crema:
  • In una pentola capiente, sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Subito dopo, aggiungete lentamente l’amido di mais setacciato e continuate a mescolare.
  • Unite  il latte , fate cuocere a fiamma bassa senza mai smettere di mescolare.
  • Quando la crema si sarà addensata  lasciatela intiepidire coperta con la pellicola per evitare che la superficie si indurisca . 
  • Farcite le zeppole con la crema a ciuffetti e aggiungete la confettura di l’amarena o se preferite l’amarena intera, spolverizzare con zucchero a velo.

Una risposta a Zeppole

  1. ezia scrive:

    Domani provo a farle