Roselline di crespelle ricotta e spinaci

Ingredienti:per 8 persone

Per le Crepes 

3 uova

250 g di farina

500 ml di latte

una noce di burro

Per il ripieno:

700 g di ricotta 

300 g di spinaci

1 uovo

200 g di stracciatella

250 g di prosciutto cotto 

formaggio , noce moscata  ,burro

Per la besciamella:

70 gr di burro
60 gr di farina
1 litro di latte
1 cucchiaino di sale
noce moscata a piacere

Cominciamo dalle crepes : versate in una ciotola, la farina, 1 pizzico di sale e il latte; lavorate con una frusta elettrica finchè avrete ottenuto una pastella bella liscia e senza grumi, a questo punto aggiungete le uova preventivamente sbattute in in piatto, sbattete ancora con le fruste e mettete in frigo per una mezz’oretta.

Cuocete gli spinaci, ( surgelati o freschi), in una pentola antiaderente con una noce di burro senza l’aggiunta  di acqua , quando saranno cotti  poneteli su di un tagliere e  tritateli al coltello.

Prepariamo la besciamella: in un pentolino  d’acciaio mettete il burro, la farina, il sale e la noce moscata; con l’aiuto di una frusta sciogliete e amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere una cremina  detta roux.
A questo punto aggiungete sempre mescolando il latte caldo e cuocete, (senza smettere mai di mescolare con la frusta per evitare grumi), fino a raggiungere il bollore .

In una ciotola mettete gli spinaci ormai tiepidi e ben strizzati , la ricotta, l’uovo,il formaggio grattugiato,  1 pizzico di sale e abbondante noce moscata , mescolate bene con l’aiuto di una forchetta finchè questi saranno ben amalgamati.

In questo caso per fare le crespelle ho usato la placca da forno rivestita di carta sulla quale ho versato un paio di mestoli di pastella (vi regolate in base alla grandezza della vostra placca) e infornato a 220 ° per circa 10 minuti comunque fino a quando non inizia a colorire la superficie.

Su ogni rettangolo di crespella spalmate il composto di ricotta e spinaci , coprite con  le fette di prosciutto cotto e distribuite la stracciatella ( nella foto avevo dimenticato di mettere la stracciatella ). Arrotolate la crespella partendo dal lato più lungo senza stringere troppo, tagliate il rotolo in cilindri di 4\5 cm e adagiateli in una pirofila nella quale avrete spalmato qualche cucchiaio di besciamella . Finite con una manciata di formaggio e altra besciamella , infornate a 220° per 20 minuti o fino a quando non inizia a fare una crosticina dorata sulla superficie. Gustate le roselline di crespelle calde .

Durante tutto il pasto ho gustato : 

Cuvèe Storica  di Carpenè Malvolti 

Precedente Crostata ricotta e pere Successivo Due cuori e...un babà