Macarons atto 1°

DSC03868 DSC03864 DSC03871A

Ingredienti

150 gr 
150 gr  a velo
25 gr 
100 gr
coloranti alimentari: qb

Per lo sciroppo:

 150g di zucchero semolato

50ml di acqua

Per fare dei macarons perfetti sarebbe meglio usare albumi invecchiati da almeno due giorni conservati dentro il frigo. 

Preparazione dell’impasto

 

Setacciare la farina di mandorle con lo zucchero al velo.

Versare lo zucchero semolato in un pentolino con l’acqua. Far raggiungere la temperatura di 110°C. Nel frattempo montare in una planetaria   50 g di albumi  aggiungendo a piccole dosi i 25 g di zucchero semolato.

Quando lo sciroppo  ha raggiunto i 110°C, diminuire la velocità della planetaria in cui stanno montando gli albumi e versarlo a filo sulla parete della ciotola.

Fate  montare fino ad avere una meringa soda e lucida . Aggiungere i 50 g di albumi non montati tenuti da parte e continuate la lavorazione fino a quando si saranno ben amalgamati, infine aggiungete il colorante 

Versate in un sol colpo la farina di mandorle con lo zucchero e date una girata dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontare la meringa. 

Rivestite di carta delle teglie per biscotti.  Versare l’impasto all’interno di una sac à poche con beccuccio liscio da 08  e deporre dei bottoncini di pasta distanziandoli in quanto il macaron tende ad appiattirsi.

Fate asciugare i macarons per circa 30 minuti (questa operazione eviterà di farli spaccare in cottura).

Accendete il forno a 150° e infornate la teglia per circa 15 minuti. 

Estrarre la teglia , togliere il foglio dei macarons  e disporlo su un ripiano di marmo o di acciaio fino al completo raffreddamento.

Staccare i dolcetti  e procedere alla farcitura.

Riempite i dischetti, due a due, con marmellata, crema al burro o al cioccolato, o ciò che più preferite. Se volete potete decorare i vostri macarons con cacao amaro, zucchero a velo e noccioline tritate. 

 

I commenti sono chiusi.