Limoncello ricetta di Zia Nella

 

Nelle case degli Italiani non può mancare il classico Limoncello da gustare a fine pasto soprattutto durante le feste Natalizie in compagnia di amici e parenti .

L’abbinamento con il panettone della FLAMIGNI al cedro e cioccolato è stato perfetto , ma si sa in queste occasioni tra una partita a carte o una tombola con i piccoli , si continua a gustare i deliziosi  Amaretti ripieni o il Torrone ai pistacchi della FLAMIGNI (assolutamente da provare ) e un bicchierino di Limoncello fatto in  casa ci sta sempre bene.

 Ingredienti:

mezzo litro di alcol al 95%

mezzo litro di acqua

300 g di zucchero

5 limoni non trattati di media grandezza

Lavate molto bene i limoni  e asciugateli con un panno .

Sbucciateli poi con un pelapatate solo la parte gialla , per evitare che il limoncello risulti amaro.

In un contenitore mettete le bucce di limone con l’alcool, chiudete ermeticamente e conservate in un luogo buio per almeno 7\10  giorni.

Trascorso il tempo di infusione , preparate lo sciroppo  (mettete a riscaldare acqua e zucchero sul fuoco fino a quando non avrete la consistenza di uno sciroppo abbastanza fluido).

Filtrate l’alcol dalle bucce e unitele allo sciroppo , fate raffreddare ,unite l’alcol e lasciate riposare il composto per 12 ore .

Filtrate e imbottigliate il vostro limoncello .

 In questa ricetta ho usato prodotti della :FLAMIGNI

 

Precedente Tronco di Natale al cioccolato bianco e fondente Successivo Lasagne con crostacei

2 commenti su “Limoncello ricetta di Zia Nella

  1. pietro il said:

    conoscendo di persona mia suocera e avendo assaggiato di persona il suo limoncello devo dire che è MOLTO BUONO…… e mi sono prodigato nel farlo anch’io di persona prendendo questa ricetta 😀 BRAVA ZIA NELLA OVVERO MIA SUOCERA

I commenti sono chiusi.