Lasagne con crostacei

Sembrerebbe il gioco di “nota le differenze” , la ricetta è la stessa di Sale&Pepe con un unica variante: gli scampi al posto dei gamberi .

Il primo piatto di oggi 1 Gennaio 2013  doveva essere “Calamarata con scampi e vongole”,    ma la rivista Sale&Pepe da qualche giorno gira per casa e l’immagine di copertina di certo non passa inosservata .Leggendo la lista degli ingredienti mi sono resa conto che avevo praticamente tutto in casa e allora… cambio di programma , ho iniziato subito a preparare la sfoglia per la pasta .

Questi gli ingredienti : 

Per 4 persone

4 rettangoli di pasta fresca all’uovo di 15x30cm (circa 250g) (io l’ho dovuta preparare con 120g di farina 00 e 1 uovo)

700g di code di gamberi (io avevo gli scampi)

50 g di farina

200 ml di latte

200 ml di panna fresca

1 cucchiaio di curry (io ne ho messo mezzo)

80 g di burro

2 cucchiai di olio EVO

sale e pepe

Sgusciate i crostacei , apriteli a metà lungo il dorso ed eliminate il budellino nero ; metteteli uno alla volta tra due pezzi di pellicola trasparente e appiattiteli leggermente con un batticarne.

Fate fondere 40 g di burro in un padellino , unitevi la farina setacciata con il curry , mescolate bene poi, fuori dal fuoco e sempre mescolando , aggiungete il latte e la panna caldi , mettete di nuovo il recipiente sul fuoco, sempre mescolando con una frusta,cuocete la besciamella fino a quando si sarà addensata. Salate e pepate.

Mettete 20 g di burro in una padella e fatelo fondere; unite l’aglio sbucciato tagliato a metà e i gamberi , lasciateli rosolare sui due lati per pochi istanti. Salate, pepate e togliete dal fuoco.

Cuocete i rettangoli di pasta in abbondante acqua bollente salata a cui avrete aggiunto l’olio , scolate le lunghe lasagne e appoggiatele sopra un canovaccio umido. Sistematene una su una placca foderata con carta da forno imburrata, piegatela più volte su se stessa a fisarmonica e farcitela in ogni piega con la besciamella e i gamberi, quindi ripetete le stesse operazioni con le altre 3 lasagne.

Spennellate ogni porzione preparata con un pò del burro rimasto fuso,(io ho finito con altra besciamella e ho decorato con uno scampo intero)  cuocete le lasagne in forno a 220° per 7-8 minuti. Trasferitele con delicatezza sui piatti individuali e rifinitele con erba cipollina tagliuzzata.

Durante tutto il pasto ho gustato : 

Cuvèe Storica  di Carpenè Malvolti 

Precedente Limoncello ricetta di Zia Nella Successivo Crostino con funghi porcini sott'olio e speck