Brioche / crostata ripiena di pere e cannella

 

[banner size=”468X60″]

Per la base brioche:

  • 600 g farina manitoba

  • 80 g zucchero

  • 100 g burro morbido

  • 200 ml latte

  • 2 uova + 1 tuorlo

  • 25 g lievito di birra fresco

  • la buccia grattugiata di 1 limone

  • mezzo cucchiaino di sale fino

  • 2 cucchiaini di miele,  Zucchero a velo

    Per il ripieno:
  • 50 g burro morbido

  • 2 cucchiai  di zucchero di canna

  • 1 cucchiaino di cannella in polvere

  • 2 pere

Preparazione:

Versate sulla spianatoia la farina e fate la classica fontana ,al centro aggiungete il latte tiepido nel quale avrete sciolto il lievito, unire un uovo alla volta, lo zucchero , il miele , il burro morbido e la buccia di limone, unire il sale,  lavorate l’impasto fino a quando risulta liscio ed elastico.
Trasferite in ciotola coperta con pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio.
Nel frattempo tagliate le pere a dadini e aggiungete il succo di limone per non farle annerire.
Dividete l’impasto in 3 parti, ricavate 2 cerchi  alti circa 1 cm, sistemateli in due pirofile ricoperte di carta forno, spalmate le basi dell’impasto con il burro ammorbidito , distribuite le pere,  lo zucchero di canna e la cannella . Dividete ancora in 2 l’impasto rimanente , stendete dello spessore di 1\2 cm e con l’apposito attrezzo tagliate la rete che andrete ad adagiare sulle due basi formando così una specie di crostata (oppure tagliate tante striscioline  che andrete a posizionare incrociandole tra di loro ). Spennellate con l’albume  leggermente battuto  e fate lievitare per almeno 1 ora. Infornate a 180 ° per 20 minuti circa , fino a doratura della brioche. Fate raffreddare prima di tagliare .(aggiungete lo zucchero a velo)
                                                                           

 [banner network=”altervista”]

 

 

Precedente Bavarese di peperone con cuore di ricotta Successivo Fave con la buccia e sivoni, cicoria selvatica e borragine