Arancini “quasi vegetariani”

“Quasi vegetariani” perchè contengono negli ingredienti lo speck che naturalmente si può eliminare .

Ingredienti:

1 melanzana

1 zucchina

2 uova

3 cucchiai di formaggio

250 g di riso 

50 g di speck

olio per friggere

pangrattato

50 g burro

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

aglio, pepe, sale menta fresca

Fate soffriggere con due cucchiai di olio l’aglio (da togliere  dopo la cottura), unite la melanzana e la zucchina tagliata a dadini salate e portate a cottura unendo 5 minuti prima di spegnere un cucchiaio di concentrato di pomodoro.(il composto deve risultare asciutto)

Nel frattempo bollite il riso e appena scolato unite il burro a pezzetti ,lo speck a striscioline, l’uovo , il formaggio ,pepe sale  e il composto di verdure , fate raffreddare tutti gli ingredienti.

Mettete in una ciotolina il pangrattato e in un’altra l’uovo sbattuto, formate gli arancini della misura che preferite e passateli prima nell’uovo e poi nel pan grattato.

A questo punto si possono anche congelare e friggere in un secondo momento.

Fate scaldare l’olio di semi in un pentolino stretto e alto , appena raggiunge la giusta temperatura immergete gli arancini che devono essere coperti completamente dall’olio, appena dorati sgocciolateli su carta asssorbente .

 

Una risposta a Arancini “quasi vegetariani”

  1. laura scrive:

    aggiunta!! grazieeee 😀